INIZIA A "FATICARE" IN SICUREZZA

Per una corretta preparazione occorre non far mancare OSSIGENO alle gambe, se succede questo perchè si esagera con lo sforzo allora spesso si ha poi nei mesi estivi un calo non solo "mentale" ma soprattutto muscolare.

PERCHÈ DEVE ARRIVARE IL GIUSTO OSSIGENO AI MUSCOLI?

 

Semplice, se lo sforzo è troppo gravoso allora alleneremo non tutte le parti dei muscoli, in particolare quadricipite e bicipite muscolare, ma solo una parte di essi, sarebbe invece molto utile che ciò non succedesse. Per evitare errori allora comportasi in modo corretto, meglio ancora ascoltando i numeri, vediamo come si potrebbe fare. Questo lo scoprimmo anni fa nel nostro centro BtR sulle Rocky Mountain in Colorado pedalando fino ai 4300 metri del Monte Evans dove la saturazione di ossigeno era anche sotto l'80% ... da allora per non commettere errori cominciammo a voler sapere quanto ossigeno giunge ai muscoli. Ciò è fondamentale. Perchè non farlo ora anche in Italia? Con humon è facile, ecco come fare: in allenamento e/o gara mettere questa leggera "fascetta" ed in ogni momento saprete come fare!

 

Questo è uno strumento che ci da delle certezze, infatti, durante lo sforzo ci indicherà come stanno le proprie gambe. Con HUMON vedremo quanto ossigeno verrà consegnato al muscolo dai globuli rossi attraverso le arterie. Una volta che l'ossigeno viene utilizzato i globuli rossi tornano ai polmoni per raccogliere ossigeno e ripetere il ciclo.

COLORI E NUMERI CHE DANNO LA SITUAZIONE

 

Colore BLU (17%) indica stato di recupero  

 

Colore VERDE (77%) indica stato stazionario

 

Colore ARANCIONE (3%) indica stato avvicinamento al limite  

 

Colore ROSSO (3%) indica stato limite